AMMINISTRATIVE, D’ATTIS (FI): “PARTIVAMO DA 13 A 0, ORA CSX COSTRETTO AL BALLOTTAGGIO. FI IN CRESCITA”
martedì 5 ottobre 2021
Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis. 

“In queste amministrative, guardando soprattutto ai 13 Comuni al di sopra dei 15 mila abitanti, partivamo da una situazione di totale governo del centrosinistra e dei 5 stelle. Quindi, qualunque risultato in grado di modificare questa geografia non può che essere motivo di soddisfazione per il centrodestra. Certo, le riflessioni non bastano mai per cercare di migliorare ed evitare altri errori. Ma ci sono dei Comuni importanti dove andremo al ballottaggio (come Ruvo di Puglia, Massafra e Ginosa) contro sindaci uscenti di centrosinistra. Il che significa che siamo riusciti a fare una proposta politica  che ha convinto gli elettori e noi ce la metteremo tutta per portare a casa il risultato al ballottaggio. Non solo: in alcune realtà strappiamo il sindaco al centrosinistra. È il caso, per esempio, di Cellino San Marco, in provincia di Brindisi, dove vince il candidato civico Marra, fortemente sostenuto da Forza Italia. Per quanto concerne il nostro partito, siamo convinti che le nostre liste raggiungeranno risultati molto gratificanti, quasi sempre a doppia cifra, ed è un passaggio cruciale per rafforzare la classe dirigente di Forza Italia e crescere nel radicamento sul territorio”.