Contrada Torre Rossa: la luce in fondo al tunnel!
sabato 24 luglio 2021
La nota indirizzata dalla società SNAM RETE GAS alla Amministrazione Comunale, con cui si conferma la disponibilità ad eseguire a propria cura e spese le opere di urbanizzazione mancanti in Contrada Torre Rossa, è la conferma che quando in Consiglio Comunale si raggiunge l’unità di intenti i risultati si conseguono.

Appunto per questo ho accettato di buon grado di emendare il mio ordine del giorno, discusso nel Consiglio Comunale dell’8 luglio scorso e poi fatto proprio da tutti i componenti dell’Assise cittadina, con cui si impegnava l’Amministrazione Comunale ad accettare l’offerta di SNAM RETE GAS a realizzare le opere di urbanizzazione a fronte di una formale manifestazione di volontà e previa consegna da parte del Comune di Brindisi dei progetti preliminari riguardanti gli interventi da effettuare.

Ora è auspicabile che il tavolo tecnico richiesto da SNAM si svolga nel più breve tempo possibile e che la struttura burocratica si attenga all’atto di indirizzo espresso dal Consiglio Comunale.

Tanto a conferma del percorso concordato nell’incontro del 9 luglio tra il Sindaco, i Capigruppo Consiliari ed una delegazione del Comitato dei residenti nella Contrada Torre Rossa.

In questo modo un altro pezzo di Brindisi sarà dotato delle opere e dei servizi  ndispensabili senza alcun aggravio sul bilancio comunale.

Gabriele ANTONINO Capogruppo PRI
 
 
 
 
TAG: brindisi,