Ostuni. Commercio di prodotti con segni falsi. Arrestata 52enne cittadina cinese
giovedì 15 luglio 2021
In Villa Castelli, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato una 52enne cittadina cinese, su Ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Lecce, dovendo espiare la pena di 4 mesi di reclusione per ricettazione, introduzione e commercio nello Stato di prodotti con segni falsi, commessi in Ostuni nell’anno 2010.

L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.
martedì 21 maggio 2024
Brindisi, 21 maggio 2024- È partito ieri mattina da Brindisi il roadshow organizzato da ARPAL Puglia eche farà tappa in tutti e sei i capoluoghi di provincia della regione.  Un’importante occasione per fare il ...
martedì 21 maggio 2024
BRINDISI, CRONACA  -  Un errore medico ha portato a gravi conseguenze per una paziente, che ora si trova senza entrambi i surreni. Il caso ha avuto origine da un referto della TAC svolta presso l’ospedale di Francavilla ...
martedì 21 maggio 2024
CAROVIGNO - L’Apulia Soundtrack Awards torna per la terza edizione per celebrare leggende, importanti compositori e premiare i migliori creatori di musica per film dal 4 al 6 luglio al Castello Dentice di Frasso. I premi Apulia ...
martedì 21 maggio 2024
La Polizia di Stato di Brindisi, nell’ambito di operazioni mirate contro lo spaccio di sostanze stupefacenti disposte dal Questore Giampietro LIONETTI sull’intero territorio provinciale, ha arrestato un ragazzo di 23 anni, ...
martedì 21 maggio 2024
Il 2024 rappresenta, per l’UNICEF Italia, un traguardo importante: 50 anni di presenza, attiva e costante, finalizzata a raccogliere fondi per sostenere i programmi UNICEF nei paesi in via di sviluppo e informare e sensibilizzare ...