San Vito dei Normanni. Servizio straordinario di controllo nei confronti dei detentori di armi comuni da sparo, denunciate due persone.
giovedì 27 maggio 2021
I Carabinieri dipendenti dalla Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione dei controlli eseguiti nei confronti dei detentori di armi comuni da sparo, disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi, hanno denunciato in stato di liberta:

-    un 44enne di San Michele Salentino, poiche nel corso di specifico controllo domiciliare i militari operanti hanno accertato l'omessa ripetizione della denuncia di armi a seguito di cambio di luogo di detenzione di 5 fucili, sottoposti a sequestro;

-    un 80enne di Ceglie Messapica, poiche durante lo specifico controllo domiciliare i militari operanti hanno accertato la detenzione illegale di 4 proiettili marca Fiocchi calibro 6.35, sottoposti a sequestro.