Brindisi. Questione asili nido, I capigruppo di maggioranza: basta con le polemiche strumentali.
giovedì 13 maggio 2021
A chi in maniera gratuita e strumentale critica questa maggioranza per aver concesso ai privati l’ingresso per la gestione degli asili nido, facciamo sommessamente notare che in realtà ben 4 di questi sono da anni gestiti da privati mediante gare per l’affidamento in gestione.A giugno questo affidamento giunge a scadenza. Quello che fa questa questa amministrazione è semplicemente cambiare il modello di gestione degli asili, passando da un affidamento allo strumento della concessione sempre da effettuarsi mediante gara pubblica.

La gestione in concessione consentirà alle famiglie di utilizzare i Buoni Servizio messi a disposizione dalla Regione Puglia, cosa non possibile mediante l’attuale modello di gestione. L’uso dei Buoni Servizio consentirà al Comune un risparmio prossimo al milione di euro, trasferendo i costi dal Comune alla Regione.

Per questi motivi questo modello è utilizzato dalla gran parte dei comuni pugliesi. In estrema sintesi quindi, nessuna nuova privatizzazione, perchè quella è avvenuta con le precedenti amministrazioni, ma solo un cambio di modello che consentirà, attraverso l’uso di risorse regionali, un notevole risparmio di spesa.

Alessandro Antonino – Impegno per Brindisi
Anna Maria Calabrese - Brindisi Bene Comune
Giulio Gazzaneo – Ora Tocca a Noi
Lorenzo Guadalupi – Italia Viva
Maurizio Pesari – Partito Democratico