San Vito dei Normanni. Rintracciato cittadino georgiano colpito da provvedimento di espulsione
giovedì 13 maggio 2021
San Vito dei Normanni. Rintracciato cittadino georgiano colpito da provvedimento di espulsione, accompagnato in Questura e segnalato amministrativamente per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per violazione del testo unico sull’immigrazione e segnalato all’Autorità Amministrativa per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti un 36enne di origine georgiana residente a Bari, Frazione Ceglie del Campo. 

In particolare, l’uomo, controllato nel centro abitato in compagnia di un 32enne anch’egli di origine georgiana residente a Bari, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una siringa contenente 3 grammi circa di sostanza stupefacente di tipo eroina. Il 36enne, gravato da provvedimenti di rintraccio per notifica e provvedimenti di espulsione dai vari capoluoghi pugliesi, è stato accompagnato presso i competenti uffici della Questura di Brindisi. Lo stupefacente è stato sequestrato.