Rafforzato il dispositivo per garantire il rispetto della normativa sul contenimento del contagio da covid-19.
martedì 11 maggio 2021
Nell’ultimo fine settimana, prima del passaggio della regione in zona gialla, è stato rafforzato il dispositivo messo a punto in questi mesi per garantire il rispetto della normativa sul contenimento del contagio da covid-19. Nel weekend, il personale della Questura, nonché dei Commissariati distaccati di Ostuni e Mesagne, coadiuvati dal Reparto Prevenzione Crimine di Lecce e dalle Polizie Locali, hanno identificato circa 700 persone e controllato oltre 450 veicoli. 

Solo nel Capoluogo, la sera di sabato scorso, sono state contestate 21 violazioni delle norme “anti covid”. I controlli sono stati estesi anche a 27 attività commerciali, una delle quali è stata chiusa per cinque giorni, in quanto trovata aperta oltre l’orario consentito. L’attività di controllo proseguirà incessantemente anche nelle prossime settimane