Positivi e tamponi nella provincia di Brindisi, il report aggiornato al 2 maggio
martedì 4 maggio 2021
Aggiornamento settimanale dei dati sull’emergenza Covid-19 nell’ultimo report a cura dell’Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione della Asl. 

Alla data del2 maggio 2021 in provincia di Brindisi risultano positivi 1.570 soggetti, di cui 815donne (51,9%) e 755 uomini (48,1%), con età mediana di 44 anni.

I positivi sono così suddivisi per fasce di età: 256 nella fascia 0-18 anni, 1.036 tra 19-64 anni, 194 tra 65-79 anni, 84 negli 80 e oltre. 

I fattori di rischio per cui è stato predisposto il tampone sono: “sospetto di caso” 555 (35,4%), “contatto con caso accertato” 487 (31%), “screening” 77(4,9%), “rientro da area a rischio” 9 (0,6%); in 441casi (28,1%) il fattore di rischio non è definito.

L’ultimo aggiornamento sullo stato di salute degli attualmente positivi descrive 713 (45,4%) soggetti paucisintomatici, 608 (38,7%) asintomatici, 127(8,1%) con sintomatologia lieve, 37 (2,4%) con quadro severo, 6 (0,4%) critici e 8 (0,5%) in fase di guarigione; per 71 soggetti (4,5%) il dato non è noto.

Per quanto riguarda la distribuzione per Comune i positivi sono:  
387 a Brindisi,
 271 a Mesagne, 
189 a Francavilla Fontana,
118 a Oria, 
114 a Erchie, 
72 a Fasano, 
54 a Ostuni, 
52 a Ceglie Messapica,
44 a San Vito dei Normanni, 
42 a Torre Santa Susanna, 
41a Carovigno,
39 a Latiano, 
37 a San Pietro Vernotico, 
33 a San Pancrazio Salentino,
31 a Torchiarolo, 
16 a Villa Castelli, 
13 a Cisternino, 
9 a Cellino San Marco, 
5 a San Michele Salentino, 
3 a San Donaci.

I Comuni della provincia di Brindisi con i maggiori valori di incidenza cumulativa sono, nell’ordine, Torre Santa Susanna, Brindisi, Ceglie Messapica, Oria, Villa Castelli, Francavilla Fontana.

Nel periodo compreso tra il 24 febbraio 2020 e il 2 maggio 2021, sono stati sottoposti a tampone molecolare per la ricerca di Sars-CoV-2 in totale105.417 residenti nella provincia di Brindisi, pari a 270 soggetti ogni 1.000 residenti.

Per 86.351(81,9%) soggetti sottoposti a test è definito il fattore di rischio per cui è stato predisposto il tampone; si osserva come il test effettuato per “caso sospetto” rappresenti la motivazione di esecuzione del tampone in circa il45% dei casi.

Dei 105.417soggetti sottoposti a tampone molecolare, 17.716 (16,8%) sono risultati positivi al test, con una incidenza cumulativa stimata pari a 453,7 casi x 10.000 residenti; il trend dei casi sembra essere nuovamente in decremento. I positivi comprendono 9.124 donne (51,5%) e 8.592 uomini (48,5%); l’età mediana è pari a 45 anni, non dissimile dai valori riscontrati nelle ultime settimane. 

Il tasso di letalità è pari a 1,9%, inferiore al corrispettivo tasso pugliese del 2,5%. 

All’aumentare dell’età si osserva un incremento di tale tasso, mentre nella fascia 0-29 anni non si registrano decessi. 

Sono 330 i decessi totali: 
259 casi tra persone che hanno tra 70 e 90 anni e più; 
44 tra i 60 e 69 anni, 
20 casi tra i 50 e i 59, 
5 casi tra i 40 e i 49, 
2 nella fascia 30-39.

UFFICIO STAMPA ASL BR
 
mercoledì 21 febbraio 2024
BRINDISI - Quasi un decennio dopo un brindisino torna a qualificarsi per i Campionati Assoluti di Nuoto (gli ultimi erano stati Andrea Pensabene e Vito Urso), la competizione dove gareggiano tutti i big del panorama nazionale come Gregorio ...
martedì 20 febbraio 2024
COMUNICATO UFFICIALE BRINDISI FOOTBALL CLUB  SS Brindisi FC comunica di aver sollevato dall'incarico Mister Giorgio Roselli. Il club biancazzurro ringrazia il tecnico per la professionalità e l'impegno profuso sin ...
martedì 20 febbraio 2024
  FASANO - Oggi i Carabinieri della Compagnia di Fasano, con il supporto del personale del Nucleo Cinofili CC di Modugno, hanno eseguito un'ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Brindisi ...
martedì 20 febbraio 2024
  FRANCAVILLA FONTANA - Saranno Antonio Stornaiolo e Vito Signorile con “Più Shakespeare per tutti” i protagonisti del prossimo appuntamento della stagione di prosa del Teatro Italia in programma giovedì 22 ...
martedì 20 febbraio 2024
BRINDISI, CISAL, CONFSAL/FISMIC, UGL -  Correttezza e legittimità degli iter autorizzativi non possono essere confusi con ideologia e tormenti politici, riesumando vecchi spettri del passato che allontanano sempre più la ...