Nuove dirigenti nel Movimento Femminile Repubblicano
giovedì 29 aprile 2021
La crisi pandemica in atto, con le limitazioni imposte per evitare la diffusione del virus, ha reso problematico anche il regolare svolgimento della vita all'interno dei partiti. Nonostante ciò  è proseguita l'attività di rinnovamento delle cariche all'interno del Partito Repubblicano di Brindisi.

Nella giornata di ieri sono state designate la nuova Responsabile del Movimento femminile e la sua Vice, rispettivamente Lucia DE GIORGIO e Rita DELL'ERBA. Si è volutamente scelto di  concentrare innanzitutto l'attenzione sul Movimento femminile perché l'epidemia da corona virus ha innescato impatti negativi anche sull'uguaglianza di genere. La didattica a distanza, la chiusura forzata di molti servizi per l'infanzia e la marcata contrazione degli occupati in Italia ha visto, loro malgrado, le donne protagoniste in negativo. Il rischio è che ancora una volta a pagare le conseguenze della crisi economica, della diminuzione del numero degli occupati e della insufficienza dei servizi siano le donne.

Spetterà a Lucia DE GIORGIO e Rita DELL'ERBA fornire tutti i suggerimenti affinché questo rischio sia attenuato, almeno a livello cittadino.

Ad iniziare da una efficace politica di attenzione all'infanzia con l'incremento del numero degli asili nido che, da solo, potrebbe consentire di raggiungere tre obiettivi:  ridurre i forti divari di opportunità di cura ed educazione tra i bimbi che favoriscono la riproduzione e l'ampliamento delle diseguaglianze sociali, economiche e territoriali; alleggerire i carichi di cura che gravano sulle donne, favorendone una maggiore partecipazione alla vita politica e sociale; attivare un loro maggiore coinvolgimento nel mercato del lavoro in un settore in cui più alta è la presenza femminile. Peraltro Lucia DE GIORGIO e Rita DELL'ERBA offriranno suggerimenti e proposte in tutti i campi rimessi alle cure dell'Amministrazione Comunale essendo entrate a far parte anche della Segreteria Cittadina.

A loro l'augurio di un buon lavoro da parte di tutta la Dirigenza del PRI.

LE SEGRETERIE CITTADINA E PROVINCIALE PRI