CAMPAGNA VACCINALE, CAROLI (FDI): ALL’HUB DI FASANO IN FUNZIONE SOLO TRE POSTAZIONI SU 13 E OLTRE 200 PERSONE RIMANGONO IN FILA…
mercoledì 14 aprile 2021
“Tutte le buone intenzioni, anche quelle che l’assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco, ha sciorinato ieri durante il Consiglio regionale, si infrangono miseramente contro una disorganizzazione che sul piano dei vaccini trova difficoltà serissime.

Ora dalla Asl di Brindisi ci faranno sapere che la colpa è dei vaccini che mancano o dell’organico ridotto all’osso ma tutto questo non giustifica quello che è accaduto questa mattina (e che documento, come sempre, con foto) in quello che doveva essere nelle intenzioni della Regione Puglia l’hub vaccinale di prima linea: 13 postazioni per poter somministrare migliaia di dosi.

Invece, questa mattina delle 13 erano attive solo tre, con solo tre medici a fare l’accettazione e, quindi, con almeno 200 persone in attesa, fra le quali tantissimi anziani. E’ evidente che perdere la pazienza è un attimo!

“Ma come è possibile prevedere un’organizzazione che fa acqua da tutte le parti? Nei giorni scorsi abbiamo documentato la chiusura di ben 11 centri vaccinali, alcuni sono stati riaperti, ma mi dicono che anche questi funzionano al 50%. Mancano vaccini e medici? E allora non fate proclami per invitare anche gli under 60 a presentarsi. Farlo è da folli e da irresponsabili! E qualcuno dovrebbe anche solo vergognarsi!”