Villa Castelli. Titolare di una ditta di carburanti viola le norme di sicurezza sul lavoro e assume un operaio senza regolare contratto, denunciato.
mercoledì 14 aprile 2021
I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli congiuntamente a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi, a conclusione degli accertamenti hanno denunciato un 63enne, per violazione delle norme attinenti alla sicurezza sul lavoro.

In particolare, a seguito di controllo effettuato presso una ditta di carburanti del luogo, della quale l’uomo è titolare, gli operanti hanno riscontrato la mancanza di dispositivi di sicurezza e certificazioni relative alla sorveglianza sanitaria e sulle norme di sicurezza dei luoghi di lavoro, riguardanti due dipendenti, uno dei quali privo di regolare contratto di assunzione.

Nella circostanza è stato emesso un provvedimento di sospensione dell’attività lavorativa fino alla regolarizzazione del lavoratore.