Cellino San Marco. Controlli sulle misure di contenimento della diffusione del virus Covid–19. Sanzionate 24 persone, sospesa un’attività commerciale per 5 giorni
martedì 30 marzo 2021
Durante il fine settimana i Carabinieri della Stazione di Cellino San Marco hanno intensificato i controlli inerenti le misure per il contenimento della diffusione del virus Covid–19. 

Nello specifico, tra le giornate di venerdì e domenica i militari hanno proceduto a sanzionare complessivamente 24 persone per inosservanza delle prescrizioni contenute nell’ultimo decreto, nonché a chiudere per 5 giorni un’attività commerciale (bar) del territorio all’interno della quale erano state trovate persone a consumare. 

In particolare, nella giornata di sabato i Carabinieri hanno accertato che un 38enne del luogo esercitava abusivamente l’attività di parrucchiere presso la sua abitazione, priva tra l’altro dei necessari requisiti sanitari. 

All’atto dell’accesso in casa, l’uomo, che è comunque titolare di regolare attività analoga in quel centro, chiusa temporaneamente in virtù del medesimo decreto, aveva appena finito di tagliare i capelli a due ragazzi di San Pietro Vernotico e iniziato il servizio a un altro. Tutti e tre i clienti sono stati ugualmente sanzionati.