Portavoce Presidente del Consiglio regionale, D’Attis (Fi): “Persona non idonea a ricoprire importante ruolo”
domenica 21 febbraio 2021
“Un portavoce che si allena in dichiarazioni lesive della dignità di ministri del governo del calibro di Carfagna, Gelmini e Brunetta, ignorando di servire l’intero Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, quest’ultimo composto anche da esponenti dello stesso partito dei ministri in questione, è evidentemente non all’altezza di ricoprire ruoli così delicati che richiedono un atteggiamento di terzieta’.

Certi frasari, peraltro, non sono rispettosi a prescindere e mai andrebbero utilizzati nei confronti di chiunque, ancor più se parliamo di politici di cultura ed esperienza come Brunetta, Carfagna e Gelmini che hanno sempre dimostrato sul campo raffinata intelligenza e grande capacità di governo.

Al di là dell’iscrizione ad un ordine professionale, certi incarichi (prestigiosi e lautamente pagati con soldi pubblici) richiedono anche un profilo professionale indiscutibile e chi fa dichiarazioni così pesanti sui social era più consono che lavorasse per un partito o una segreteria politica anche per acquisire la necessaria competenza.

A questo punto, il presidente del Consiglio regionale, che ha promosso la sua nomina, dovrebbe dare delle spiegazioni ai cittadini. Bene hanno fatto, perciò, alcuni consiglieri regionali a richiedere la convocazione sul tema dell’Ufficio di Presidenza”.

Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis.