Mesagne. Scuole in festa sul tema“Abbracci ... contagiosi”
sabato 12 dicembre 2020
Le scuole di Mesagne partecipano al progetto “Scuole in Festa”, organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e col patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese.“Nel rispetto dellemisure di sicurezza dettate dall’emergenza sanitaria in corso, insieme alle direzioni scolastiche si è ritenuto di dare continuità all’iniziativa giunta al quarto anno di programmazione, con finalità condiviseche conservano la loro preziosa funzione pedagogica”, dichiara il sindaco Toni Matarrelli.

Il tema scelto ha una denominazione significativa, in un momento storico che impone necessarie limitazioni ai contatti fisici: “Abbracci …contagiosi”. “Gli abbracci “negati” potranno invece essere in parte restituiti attraverso queste iniziative, integrate con modalità virtuali che consentiranno di favorirne la massima condivisione. Tali attività aiuteranno ad accorciare le distanze, salvaguardando alcune occasioni di socializzazione in favore di bambini e ragazzi”, spiega il consulente alle Politiche Scolastiche,Marco Calò.

Il programma degli appuntamenti include il coinvolgimento degli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio, a partire dalle scuole dell’infanzia e primarie: “Cresciamo Insieme” e “RiniScazzeri”; il primo e secondo circolo didattico, “Giosuè Carducci” e “Giovanni XXIII”.La scuola secondaria di primo grado “Materdona – Moro” organizzerà un momento musicale a tema. L’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Epifanio Ferdinando” allestirà uno spettacolo coreutico presso il Teatro Comunale. Saranno effettuate le riprese in assenza di pubblico. 

Nel ricco programma, è previsto un passo del monologo teatrale curato da Luigi D'Elia - che si esibirà presso il Teatro Comunale, anche in questo caso senza spettatori in presenza - tratto dallo spettacolo sulla figura di don Lorenzo Milani e la sua scuolasenza lavagna, senza banchi, senza primo della classe e soprattutto senza somari né bocciati. Un racconto duro, amaro, ma allo stesso tempo intriso di tenerezza per quel miracolo irripetibile che è stato Barbiana. Sarà registrato e diffuso sui canali social.

Tutte le iniziative saranno divulgate sulla pagina istituzionale “Comune di Mesagne-io non mi spengo”.