Brindisi. Nuova donazione di Plasma iperimmune al Centro trasfusionale
mercoledì 21 ottobre 2020
Sono riprese stamani al Perrino di Brindisi le donazioni di plasma iperimmune: per la seconda volta il direttore del reparto di Chirurgia generale, Giuseppe Manca, è stato sottoposto a plasmaferesi. “Il mio plasma – dice Manca – è ancora ricco di anticorpi neutralizzanti. Sono contento di poter aiutare chi sta lottando contro questa malattia”. 

“Tutte le sacche che erano state finora raccolte – spiega Antonella Miccoli, responsabile vicario del Centro trasfusionale - sono state utilizzate per trattare pazienti del Perrino o di altri ospedali pugliesi.

Prosegue lo screening sulle persone che sono guarite dal Covid: dopo aver acquisito i dati dei potenziali donatori procediamo con gli esami ematochimici e inviamo le provette all’Istituto zooprofilattico sperimentale di Foggia che esamina il titolo degli anticorpi neutralizzanti anti-Sars-CoV-2. Domani è già in programma una nuova donazione di plasma”.  

UFFICIO STAMPA ASL BR