Brindisi. realizza una piccola discarica di rifiuti speciali nel giardino di casa, denunciato.
giovedì 25 giugno 2020
I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale hanno denunciato in stato di libertà un 63enne del luogo, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare, per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

In particolare, i militari operanti, alle ore 12.40 di ieri, nel corso di un controllo presso l’abitazione dell’uomo, per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte dalla misura in atto, hanno notato, accantonati nel giardino di pertinenza della sua proprietà, circa 4 mq di rifiuti ferrosi, parti di apparecchiature elettroniche e vario materiale plastico in stato di abbandono. L’area è stata sottoposta a sequestro penale.