L’ASL di Brindisi partecipa al 43° Congresso della Società Italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica
martedì 30 settembre 2008

L’ASL di Brindisi partecipa al 43° Congresso della Società Italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica, che si terrà a Bari dall’1 al 4 ottobre, presso la Fiera del Levante.


“Il Congresso – dichiara il direttore generale dell’ASL BR Rodolfo Rollo - sarà occasione per l’Azienda di esporre e far apprezzare le più importanti iniziative realizzate nell’ambito della promozione della salute e della prevenzione, illustrando la progettualità e le attività sviluppate nel corso dell’ultimo biennio. Questo Congresso nazionale rappresenta inoltre un evento importante in quanto rafforza le sinergie tra le Università e le Aziende Sanitarie e Ospedaliere sul fronte della ricerca e del confronto scientifico; collaborazione che si rivela di fondamentale importanza per la tutela del benessere della popolazione”.


All’interno dello stand riservato all’ASL BR sarà possibile visionare alcune delle più importanti iniziative come, ad esempio, la Relazione sullo Stato di Salute della popolazione della provincia di Brindisi-anno 2006; il Bilancio Sociale ASL BR-anno 2006, gli atti del Convegno di Sorveglianza e Controllo della legionellosi nelle strutture sanitarie e turistiche e pubblicati dalla rivista scientifica “Igiene e sanità pubblica”.


Accanto a questi progetti un ampio spazio sarà dedicato all’esposizione di alcune tra le più importanti campagne di informazione e prevenzione attuate dall’ASL BR presentate attraverso poster e manifesti: tra questi ricordiamo l’indagine sul tabagismo nelle scuole primarie e secondarie di primo grado nell’ambito di un programma di educazione alla salute; la prevenzione degli incidenti stradali in relazione al consumo di alcool e sostanze psicoattive; la vaccinazione antinfluenzale nella provincia di Brindisi; il concetto di sicurezza nelle strutture sanitarie; il programma di educazione alla salute respiratoria e prevenzione del tabagismo nella provincia di Brindisi; i sistemi di rintracciabilità e loro importanza nell’ambito della sterilizzazione.


Infine, saranno proposte delle comunicazioni orali sui seguenti argomenti: “Il problema dell’esenzione e consenso alle vaccinazioni in medicina del lavoro alla luce del D.Lgs 81/2008”; “Sclerosi laterale amiotrofica: studio di prevalenza delle nuove diagnosi nell’ASL di Brindisi dal 2001 al 2006”; “Il centro di Medicina dei Viaggi dell’ASL Brindisi: un anno di attività”; “Tagli cesarei: analisi del fenomeno nell’ASL brindisina”; “La disinfezione in ambienti a rischio con perossido di idrogeno” e “I percorsi assistenziali e il ruolo della direzione sanitaria”.


Brindisi, 29/09/08


 ”Clicca       ”1