STAZIONE FERROVIARIA DI BRINDISI “TELECOMANDATA” – L’ON D’ATTIS (F.I.) HA SCRITTO AL MINISTRO TONINELLI ED AL PREFETTO
mercoledì 10 luglio 2019

L’on. Mauro D’Attis (Forza Italia), così come annunciato, ha scritto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli per chiedere che intervenga presso l’amministratore delegato di RFI allo scopo di far sospendere immediatamente la decisione di chiudere la stazione centrale di Brindisi. Il parlamentare brindisino ha chiesto al Ministro anche di avviare una fase di confronto su tutti il piano industriale in atto e sul futuro del nodo ferroviario di Brindisi, oltre che dei servizi collegati, con una attenzione particolare ai ritardi che si stanno accumulando per il completamento del raccordo ferroviario (attraverso cui i treni merci transiterebbero lontano dal centro abitato).

L’on. D’Attis, inoltre, ha informato il Prefetto Umberto Guidato di aver chiesto un intervento del Ministro Toninelli, preannunciando di voler svolgere una attività di controllo sull’intera questione.