L’Anteas di Brindisi presenta il corso “Vivere per conoscere o conoscere per vivere?”
venerdì 26 settembre 2008

Il CSV POIESIS (Centro Servizi al Volontariato della provincia di Brindisi) sostiene il Volontariato della provincia in attività di promozione e formazione e fornisce servizi di informazione, assistenza e consulenza.


Si svolgerà Lunedì 29 Settembre pv alle ore 17 presso la sede del CSV POIESIS, in via Dalmazia 21/C (V° piano) la conferenza-stampa di presentazione del corso di Formazione “Vivere per conoscere o conoscere per vivere?”, organizzato dall’Associazione di Volontariato ANTEAS, Solidarietà brindisina e finanziato dal CSV POIESIS. Il corso, che si svolgerà presso la sede dell’associazione sita in via G. Bruno, 62, è articolato su 15 incontri (dal 2 ottobre al 18 dicembre) nel corso dei quali relazioneranno esperti in varie tematiche, come il dottor Maurizio Portaluri che parlerà di “Tumori ed Ambiente nella Provincia di Brindisi” (Lunedì 17 Novembre), il professor Antonio Caputo che proporrà “Frammenti di Storia Locale” (20 Novembre), l’avvocato Antonio Andreucci esperto in “Inquinamento ambientale: tipologie, effetti e normative a supporto” o la professoressa Carmen Di Stasio protagonista dell’incontro d’apertura su “Costume e Galateo nelle epoche Moderna e Contemporanea” (2 Ottobre).


Nel corso della conferenza, la dott.ssa Danila Baldacci, responsabile dell’Area Formazione del CSV POIESIS illustrerà il calendario completo con tutti i corsi finanziati dal Centro di Servizi al Volontariato per l’Autunno 2008. “I temi trattati  sono i più vari - spiega Danila Baldacci - dall’ascolto della violenza, alla tutela del bene comune, dell’ambiente, dell’animale domestico, dalla comunicazione creativa,  alla gestione delle relazioni con l’utenza disabile adulta, passando per il tema della fotografia, la formazione sul primo soccorso, la tutela della realtà giovanile e l’infanzia.


Tutti i percorsi  nascono da precise esigenze e disagi  che le associazioni di volontariato incontrano quotidianamente nel prestare il proprio servizio. Il Csv Poiesis  con il suo contributo cerca di dare sostegno attivo alle iniziative del volontariato della provincia di Brindisi, promuovendo lo sviluppo del territorio e la messa in rete delle realtà associative che si reggono solo e soltanto sul servizio volontario e gratuito”.


Per ulteriori informazioni è possibile contattare il CSV Poiesis allo 0831.508603 o via email, all’indirizzo formazione@csvbrindisi.it.


Tiziano Mele

”Clicca     ”Volareweb