San Vito dei Normanni. 70enne del luogo denunciato per minaccia aggravata, nonché danneggiamento seguito da incendio di una pianta rampicante.
lunedì 8 luglio 2019
I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per i reati di danneggiamento seguito da incendio e minaccia aggravata, un pensionato 70enne del luogo. L’uomo ha dapprima appiccato fuoco a una pianta rampicante che si trova sul muro di confine con la proprietà limitrofa, minacciando successivamente dall’interno della sua proprietà il vicino con un’ascia. Il movente di tutto è ascrivibile alla presenza della pianta rampicante sul confine. I militari a seguito di perquisizione hanno provveduto a porre sotto sequestro l’ascia del pensionato.