Convegno aperto al pubblico dal titolo: “Il Tumore al seno. Conoscerlo per sconfiggerlo”
venerdì 26 settembre 2008

Domani, sabato 27 settembre, alle ore 17.00, presso l’ospedale “A. Perrino” di Brindisi, si terrà un convegno aperto al pubblico dal titolo: “Il Tumore al seno. Conoscerlo per sconfiggerlo”. Nel corso dell’incontro si evidenzierà come l’informazione e la prevenzione dedicata alle pazienti rappresenti un fondamentale passaggio per far comprendere questi mutamenti ed agire di conseguenza. A tutti i partecipanti saranno distribuiti un opuscolo informativo di 70 pagine ed un DVD, realizzato con le interviste di alcuni dei relatori che trattano i principali argomenti oggetto dell’incontro.


Il convegno sarà inoltre occasione per illustrare il punto della situazione nell’ambito della “Breast Unit”, unità specializzata per la cura di questa forma tumorale, L’importante iniziativa sanitaria, messa a punto dall’ASL BR, è un’unità multidisciplinare e multidipartimentale coordinata dal dottor Saverio Cinieri, direttore della Divisione di Oncologia Medica della Asl brindisina, che coinvolge tutte le figure che hanno attinenza con la patologia del cancro alla mammella.


La Breast Unit, che a breve sarà operativa, permetterà alle pazienti un facile accesso e una serie di servizi di altissimo valore. Le modalità per le pazienti per entrare in contatto con l’unità sono semplici. Se una donna osserva un nodulo alla mammella deve telefonare alla segreteria della Breast Unit: in seguito, secondo il tipo di patologia, sarà indirizzata al chirurgo alla diagnosi radiologica e alla biopsia. Dopo che il chirurgo avrà visto la paziente il caso verrà discusso collegialmente e in questa sede si prenderanno le decisioni sulle terapie da adottare. Così la paziente non sarà lasciata sola al cospetto delle diverse figure professionali, ma saranno queste ultime che ben raccordate tra loro avranno al centro la paziente che potrà così contare su di una valutazione corale da parte dei diversi specialisti.


Il convegno offrirà anche informazioni positive sulla cura del tumore alla mammella, che appare sempre più “personalizzata” in base alle caratteristiche della paziente. Sempre più tra le diverse terapie disponibili, che vanno dalla chirurgia alla radioterapia per giungere fino ai farmaci, appare attualmente di grande interesse la terapia ormonale, che mira al controllo delle cellule tumorali che vengono stimolate proprio dagli ormoni presenti nel corpo della paziente.



Brindisi, 26/09/08


 ”Clicca     ”Volareweb