Latiano: aveva rubato energia elettrica per 30.000 €, condannato a 20 mesi di reclusione, per furto aggravato.
mercoledì 26 giugno 2019
I Carabinieri della Stazione di Latiano hanno eseguito un’ordinanza di espiazione di pena emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti di S. G., 52enne residente ad Ostuni, di fatto domiciliato presso la comunità C.R.A.P. “Carlo Alberto dalla Chiesa” di Latiano. 

L’uomo deve espiare la pena di 20 mesi di reclusione (e 1.800 euro di multa), per un furto di energia elettrica commesso a Ostuni il 10 febbraio 2017. Nella circostanza, il S. aveva collegato la propria utenza alla rete di pubblica distribuzione, sottraendo energia elettrica per 98.000 Kw/h, per un valore di 30.000 €. 

L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato ricondotto presso la citata comunità in regime di detenzione domiciliare, a disposizione dell’A.G..