Brindisi e le Antiche Strade: Consegnato il Timbro e la Credenziale del Pellegrino allo AIT del Comune e ai Velisti della Brindisi-Corfù
mercoledì 12 giugno 2019
Il Cammino del Mare, lungo l’antica rotta da Brindisi a Gerusalemme nasce da una intuizione, sostenuta dall’Associazione “Brindisi e le Antiche Strade” presieduta da Rosy Barretta, che ripropone la rotta medioevale per Gerusalemme dal diario di viaggio di un pellegrino che, passando da Brindisi, si imbarcò alla volta della Terra Santa. Tale rotta è stata pensata dall’Arch. Mina Piazzo, membro dell’Associazione, e verificata dalla Società di Storia Patria per la Puglia, con documentazione e testimonianze raccolte e presentate per la prima volta nel corso del Convegno “La Francigena del Mare”, tenutosi il 5 giugno 2017 in occasione della XXXII Regata Internazionale Brindisi – Corfù.

La Regata Internazionale Brindisi – Corfù, tocca due punti del Cammino del Mare, con il porto di Partenza Brindisi e quello di Corfù come punto d’arrivo, per tale motivo abbiamo ritenuto, sia utile per i partecipanti, ritirare la propria “Credenziale di Viaggio” nello Stand n°3 dell’Associazione “Brindisi e le Antiche Strade”, presso il Lungomare Regina Margherita (Poco prima di Palazzo Montenegro). Ai Velisti verrà quindi consegnata la Credenziale e verrà apposto l’apposito timbro realizzato per la tappa di Brindisi, il quale raffigura la prima raffigurazione del Porto di Brindisi del 1299 conservato alla Bayerische Staatsbibliotheck, Monaco di Baviera.

Lo Stand della Nostra Associazione sarà aperto dalle ore 18:30 alle ore 20:30 sino al termine della manifestazione della Brindisi-Corfù per venire incontro a turisti, velisti e cittadini curiosi di scoprire le attività della nostra realtà associativa e tutte le informazioni relative al progetto del “Cammino del Mare”.

Inoltre, una Delegazione dell’Associazione “Brindisi e le Antiche Strade”, con la Presidente Rosy Barretta e il Dott. Antonio Melcore, ha provveduto a donare, allo IAT del Comune di Brindisi, presso gli uffici all’ingresso di Palazzo Nervegna, il Timbro e la Documentazione relativa al “Cammino del Mare”, affinchè anche lo IAT, possa diventare, insieme al Tempietto di San Giovanni al Sepolcro , al Porticciolo e alla Lega Navale di Brindisi uno dei punti di distribuzione delle “Credenziali del Pellegrino” ed i modelli pellegrini potranno così farsi apporre il timbro della tappa brindisina.