SEQUESTRATI 9 CHILI DI MARIJUANA. ARRESTATO UN ITALIANO.
lunedì 3 giugno 2019
Nei giorni scorsi, i finanzieri della Compagnia di Ostuni, nel corso di un predisposto servizio di pattugliamento e controllo economico del territorio disposto dal sovraordinato Comando Provinciale, hanno sottoposto a fermo, in località Carovigno sulla statale 379, all’altezza di Specchiolla, un’autovettura tipo Renault Clio.

A causa del forte nervosismo evidenziato dal conducente, successivamente identificato in A.G., di anni 42, originario di Gallipoli (Le), i militari decidevano di approfondire gli accertamenti rilevando, grazie all’ausilio delle banche dati in uso alle forze dell’ordine, che il soggetto risultava gravato da precedenti di polizia specifici nel settore degli stupefacenti.

Pertanto, sulla base dei preliminari riscontri effettuati, i finanzieri procedevano ad una accurata ispezione dell’automezzo nel corso della quale, all’interno del bagagliaio, venivano rinvenuti due grossi involucri contenenti complessivamente 9,100 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

Conseguentemente, la sostanza stupefacente è stata sequestrata unitamente al veicolo ed al denaro contante ritrovato nel corso della perquisizione pari a circa 500,00 euro. 

Sulla base delle evidenti responsabilità accertate il soggetto è stato successivamente tradotto dai finanzieri presso la Casa circondariale di Brindisi per essere messo a disposizione della locale Procura della Repubblica nel frattempo notiziata dei fatti accaduti.  

L’ennesimo sequestro conferma e rinnova l’impegno profuso dalla Guardia di Finanza nelle attività di controllo economico del territorio finalizzato, tra l’altro, al contrasto dei traffici illeciti.