Vertenza Brindisi - Gentile (CNA): il coordinamento va affidato al Presidente della Provincia
giovedì 9 maggio 2019
Associazioni imprenditoriali e organizzazioni sindacali della provincia di Brindisi condividono una forte preoccupazione per lo stato di crisi in cui versa questo territorio. Non si tratta di una semplice sensazione, ma di un dato di fatto, “certificato” dal ricorso sempre più massiccio allo strumento degli ammortizzatori sociali e dalle statistiche sul tasso di disoccupazione. 

Da qui la proposta unitaria di chiedere con forza l’attivazione di un CIS (Contratto Istituzionale di Sviluppo) per questa provincia. E’ evidente, a questo punto, che occorre un coordinamento istituzionale necessariamente individuabile nella figura del Presidente della Provincia, nonché Sindaco del Comune capoluogo, ing. Riccardo Rossi.

Al suo fianco ci aspettiamo di riscontrare un ruolo attivo da parte delle rappresentanze in Parlamento e in Consiglio regionale della provincia di Brindisi, allo scopo di sollecitare un intervento diretto, a sostegno di Brindisi, del Governo regionale e di quello nazionale.

DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE CNA FRANCO GENTILE