Ostuni. Minaccia con un coltello un venditore di ortofrutta concorrente, per problemi di “distanze”, denunciato anche per violenza privata, sequestrata l’arma.
sabato 13 aprile 2019
I Carabinieri della Stazione di Ostuni al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà un 54enne  venditore ambulante del luogo per i reati di violenza privata  e porto di armi od oggetti atti ad offendere. L’uomo un ambulante di ortofrutta, nel corso della mattinata, ha minacciato con un coltello a scatto, altro venditore ambulante concorrente originario di Carovigno che asseritamente non aveva rispettato le distanze stabilite per la vendita.