Una Mens Sana Mesagne incerottata espugna il palazzetto dello sport di Maglie
lunedì 8 aprile 2019
 Una Mens Sana Mesagne incerottata espugna il palazzetto dello sport di Maglie. Coach Santini deve rinunciare a Gualano e Risolo infortunati, Giorgio squalificato e deve prelevare a piene mani tra gli under del settore giovanile. La partita lascia alle due squadre ancora una flebile speranza di inserirsi nel gioco promozione che pare ormai un discorso riservato tra Cerignola e Corato. Coach Quarta, senza Palma e Trullo rispetto alla gara di andata, schiera Caggiula, Vaglio, Licchetta, Mininanni e Luperto, mentre il Mesagne scende in campo con Ciccarese, Crovace, Alessandro Risolo, e Pironaci.

Il primo quarto scivola via in perfetto equilibrio, il giovane Licchetta realizza con puntualità infilando anche due triple, insieme a Caggiula e Mininanni saranno i principali terminali offensivi dei padroni di casa. La Mens Sana risponde colpo su colpo con Risolo e Crovace che concretizza due triple e chiude il primo periodo in parità 17-17. Anche il secondo quarto continua con le due squadre che si equivalgono in campo. Mininanni e Caggiula mettono a referto dodici dei quattordici punti del Maglie, dall’altra parte Ciccarese e Scalera trovano finalmente la via del canestro.

Coach Santini mischia le carte in campo e schiera un quintetto completamente Under con Pesce, Ciccarese, De Levrano, Monaco e Pironaci.  Monaco e Pesce mettono subito in crisi la difesa locale e al riposo lungo la Mens Sana Mesagne è in vantaggio 31-33. Al rientro in campo prevale ancora l'aggressività dei giovani mensanini, sempre Pesce e Monaco tentano la prima fuga (31-38), Lopomo e Licchetta provano a rimanere nella scia.  Prima Crovace semina il panico nella difesa ospite, poi De Levrano con una tripla porta i mensanini in vantaggio 39-55 a un minuto dal termine del terzo periodo.

La tripla di Mininanni accorcia le distanze e il terzo tempo si chiude sul 42-57. Nell'ultimo periodo il Maglie tenta di rientrare in partita, i soliti Caggiula e Licchetta recuperano parzialmente il distacco, poi una tripla di Mininanni riapre i giochi (53-59) con ancora 5'22" da giocare. Un time out degli ospiti rimette ordine in campo, Perrucci, Risolo e Crovace rimettono il punteggio a distanza di sicurezza e la Ciaurri Mesagne porta due punti a casa, dimostrando di saper vincere solo in trasferta in questa  poule di promozione. Il prossimo turno, sabato ore 19:00 presso il palazzetto dello sport, vedrà la Mens Sana Mesagne impegnata della stracittadina, la quarta di questa stagione sportiva.

TRE ANELLI MAGLIE - MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 56 - 72

TRE ANELLI MAGLIE: Caggiula 10, Vaglio, Licchetta 22, Visaggi, Mininanni 20, Luperto, Lopomo 2, Toma, Prete 2, De Musso. Allenatore: F. Quarta.

MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Ciccarese 10, Perrucci 2, Scalera L. 5, Monaco 4, Risolo 14, Pesce 10, Crovace 12, Pironaci 8, De Levrano 7, Scalera I. Allenatore: Luigi santini.

Parziali: 17-17 14-16 11-24 14-15

Arbitri: Lorusso e Tornese.

 A.S.D. MENS SANA MESAGNE