Brindisi. I Carabinieri del N.A.S. sospendono attività di ristorazione per carenze igienico–sanitarie e strutturali.
giovedì 7 febbraio 2019
I Carabinieri del N.A.S. di Taranto, unitamente al personale dell’Azienda Sanitaria Locale, hanno proceduto al controllo di un ristorante giapponese di Brindisi, al termine del quale il SIAN (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione) ha disposto l’immediata sospensione dell’attività di ristorazione con espresso divieto di preparazione e somministrazione di alimenti e bevande, per le gravi carenze igienico–sanitarie riscontrate (cucina con pareti recanti la tinteggiatura scrostata, sporco e unto diffusi e non rimossi da tempo, copiosa ragnatela sulle pareti, cappa di aspirazione priva di idonea protezione, l’antibagno per il personale adibito a deposito alimenti, assenza di spogliatoio per il personale). Il valore dell’infrastruttura e delle  attrezzature oggetto del provvedimento ammontano a 400.000€.