IDROSCALO BRINDISI. PRESENTATO QUESTA MATTINA PRESSO CONFINDUSTRIA UN NUOVO PROGETTO PILOTA.
giovedì 15 novembre 2018
Questa mattina presso Confindustria Brindisi, in occasione della seconda “Giornata di studio sugli idroscali storici d’Italia”,  è stato presentato un nuovo progetto-pilota per  il rilancio dello storico idroscalo salentino. La giornata di studio è stata organizzata  dall’associazione Aviazione Marittima Italiana in collaborazione con Confindustria Brindisi e Caroli Hotels.

L’idroscalo brindisino fu realizzato per ragioni belliche dalla Regia Marina in occasione del primo conflitto mondiale ospitando nel suo angard 3 idrovolanti Nieuport monoplani.  Successivamente fu  espanso con una nuova sezione dedicata all’aviazione commerciale nel 1923 fino al termine del secondo conflitto  mondiale  quando,  a cause delle  crescenti attività del vicino aeroscalo terrestre, ne  fu  dichiarata di fatto l'obsolescenza. -

L’obiettivo di questo progetto-pilota non è solo quello di rilanciare lo storico idroscalo brindisino per il trasbordo pubblico di 
passeggeri ma anche e soprattutto quello di promuovere la cultura aeronautica; di  creare un polo museale e culturale; di  avvicinare le giovani generazioni all’aviazione e ai luoghi che hanno contribuito a creare la storia italiana di cui l’aviazione è  colonna portante-, queste le parole di Orazio Frigino, presidente dell’Aviazione  Marittima Italiana nonché organizzatore della giornata studio. Presenti all’incontro  numerose personalita ed Autorità civili e militari.

Di Alessandro Muccio