Rapinatori brindisini in trasferta a Galatina: arrestati.
lunedì 3 novembre 2014

Sono stati arrestati all’alba di questa mattina dagli agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile di Brindisi congiuntamente ai colleghi della Squadra Mobile di Lecce e a quelli del Commissariato di Galatina (LE), i pregiudicati brindisini N. P. classe ’93, E. G. classe ’95 e R.C. classe ‘83, tutti volti arcinoti agli agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile di Brindisi

Agli stessi è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Lecce Dott Cazzella su richiesta del P.M. Dr Capoccia. Le accuse nei loro confronti sono di rapina aggravata in concorso.

I fatti contestati si riferiscono allo scorso 11 giugno quando i tre, unitamente ad altro soggetto al momento rimasto ignoto, si presentarono presso la gioielleria di Galatina “Spedicato Gioielli” e, dopo essersi finti dei normali clienti, estraevano una pistola e sotto la minaccia della stessa portavano a compimento una violenta rapina, immobilizzando l’unica commessa presente all’interno del negozio. Gli stessi malviventi, per farsi consegnare il denaro, non esitarono a minacciare e ad immobilizzare con le fascette autostringenti anche due ignare clienti nel frattempo entrate all’interno della gioielleria. Dopo aver asportato diverso materiale prezioso per un valore di oltre 360.000 euro, i quattro fuggivano, dileguandosi nelle strade adiacenti alla gioielleria.


Le immediate e puntuali investigazioni poste in essere dal personale del Commissariato di Galatina, che sin da subito si raccordava con gli investigatori della Squadra Mobile di Lecce, consentivano di indirizzare le indagini su pregiudicati brindisini motivo per cui, immediatamente, nelle investigazioni, venivano coinvolti gli operatori specializzati della Sezione Antirapina di quest’ufficio.  Seppur senza l’ausilio di riprese video, dalle puntuali descrizioni fornite dalla vittima gli operatori indirizzavano la loro attenzione investigativa su alcuni soggetti noti per la commissione di violente rapine; I riscontri avuti dalle perquisizioni e dai controlli effettuati, da cui era stato possibile anche recuperare una piccolissima parte del bottino, consentiva agli investigatori di ricostruire, a meno di dieci giorni dal grave fatto, e senza l’indispensabile ausilio di alcun fotogramma che avesse ripreso le fasi dell’azione delittuosa, la quasi totalità del commando, composto, come detto dai tre brindisini indicati e da un soggetto al momento rimasto ignoto. Proprio per la perfetta e puntuale ricostruzione dei fatti fornita alla competente A.G., veniva emessa, dal GIP di Lecce, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere notificata in data odierna.


Giova ricordare che il R.C. è stato sottoposto a fermo d’indiziato di delitto nel decorso mese di agosto perché ritenuto responsabile di una tentata rapina commessa in danno di una tabaccheria di Bologna, nonché di furto aggravato in concorso. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Brindisi. 

venerdì 24 maggio 2024
Pubblichiamo la comunicazione inoltrate da FP CGIL, CISL FP, UILFPL, CSA RAL e dalla R.S.U. del Comune di Brindisi al Prefetto di Brindisi, al Sindaco di Brindisi ed al Segretario Generale del Comune di Brindisi.  Di seguito ne ...
venerdì 24 maggio 2024
 Pubblichiamo il comunicato stampa della Prefettura di Brindisi  Nel pomeriggio odierno il Prefetto Luigi Carnevale, alla presenza del Questore Gianpietro Lionetti, ha ricevuto una delegazione di lavoratori e di rappresentanti ...
venerdì 24 maggio 2024
MESAGNE TEATRO - La celebrazione di un ricordo, di una memoria e di un forte legame che si unisce una occasione speciale: il ritorno nella propria terra d’origine. Nasce da questo presupposto “Cento anni di te”, ...
venerdì 24 maggio 2024
  Lo Juventus Official Fan Club Andrea Agnelli BRINDISI BIANCONERA organizza una conferenza stampa per Venerdì 24 Maggio alle ore 10.30 presso la sede del Club, in Via Don Gnocchi 47 a Brindisi. Durante la conferenza ...
venerdì 24 maggio 2024
È arrivata l'ufficialità:Il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha firmato i cinque decreti riguardanti il Piano Strategico "Grandi Progetti Beni Culturali", che di fatto ufficializzano i 2.5 mln destinati dal ...