Erchie: recide un grosso ramo di ulivo secolare di un albero piantumato sulla linea di confine in un terreno adiacente la sua proprietà, denunciato.
giovedì 28 giugno 2018
I Carabinieri della Stazione di Erchie al termine degli accertamenti scaturiti dalla denuncia presentata da un imprenditore agricolo del luogo, hanno deferito in stato di libertà  D.A. 24enne imprenditore agricolo di Erchie per i reati di   “esercizio arbitrario delle proprie ragioni” e “furto aggravato” di legna. Le indagini in particolare hanno permesso di verificare che il denunciato ha reciso un grosso ramo di un ulivo, che si stagliava sulla sua proprietà, appartenente ad un albero secolare piantumato sulla linea di confine in  un terreno adiacente.