CONCLUSO A CAROVIGNO IL CONGRESSO NAZIONALE UILA: “SODDISFATTI PER FORMAZIONE NUOVO GOVERNO, LO GIUDICHEREMO NEI FATTI”
venerdì 1 giugno 2018
CONCLUSO A CAROVIGNO IL CONGRESSO NAZIONALE UILA:  “SODDISFATTI PER FORMAZIONE NUOVO GOVERNO, LO GIUDICHEREMO NEI FATTI”

Dichiarazione del segretario generale Uila Stefano Mantegazza
 
“Siamo soddisfatti della formazione di nuovo governo e siamo convinti che si stia aprendo una nuova fase politica per il paese. Come sempre, giudicheremo il nuovo esecutivo sulle decisioni che prenderà, sulle leggi che proporrà. Il paese ha sicuramente bisogno di riforme che non possono però essere fatte incrementando il debito pubblico.

Occorre quindi trovare le risorse necessarie in una rinnovata lotta all’evasione fiscale e contributiva” lo ha detto il segretario generale della Uila Stefano Mantegazza chiudendo a Carovigno i lavori del VI congresso nazionale che lo ha confermato nella sua carica.

“Per riportare il paese sulla strada della crescita” ha aggiunto Mantegazza “bisogna puntare sulla valorizzazione del lavoro e delle persone. Occorre combattere il lavoro nero, una vergogna per l’Italia e, allo stesso tempo ridurre il cuneo fiscale sul costo del lavoro, in particolare per le aziende che assumono a tempo indeterminato e in particolare al sud”.

“Nei prossimi mesi” ha detto ancora Mantegazza “la nostra organizzazione sarà impegnata per sensibilizzare i nuovi parlamentari sulle proposte di legge di iniziativa popolare per le quali abbiamo depositato, nei giorni scorsi, oltre 140.000 al presidente della Camera Roberto Fico”.