La Sapienza. Generazione Protagonista Brindisi: dura condanna
mercoledì 16 gennaio 2008

Brindisi, 16 gennaio 2008.  Il coordinamento dei circoli di AG Generazione Protagonista Brindisi si unisce alla dura condanna del dirigente nazionale di Azione Universitaria Luciano Cavaliere per le contestazioni che hanno costretto il Papa ad annullare la visita all’Università La Sapienza di Roma.


La vergogna di un Paese che sprofonda giorno dopo giorno nelle ultime posizioni mondiali e ai primi posti nelle figuracce (vedi vicenda rifiuti) accende i riflettori sul disastro Prodi and conpany e sulla classe dirigente sessantottina, capaci di ergersi ancora a maestri di vita, ma con pessimi e gravissimi risultati che paghiamo sulla nostra pelle e nella nostra coscienza ogni giorno.


Allo svilente appello dei 67 professori e dei collettivi contestatori  di una libertà non tollerata da presunti intellettuali laici, chiediamo con forza di farsi da parte, almeno finchè non avranno accettato l’idea di crescere e maturare in una società quale quella Italiana che stanno letteralmente portando allo sfascio.


Coordinamento circoli AG – Generazione Protagonista Brindisi