”EduCar” per prevenire gli incidenti stradali
mercoledì 27 agosto 2008

L’ASL di Brindisi ha aderito al progetto di educazione stradale denominato “EduCar”, proposto da Luxauto Alfa Romeo di Brindisi e pertanto ieri, martedì 26 agosto, si è costituito un Tavolo di lavoro per la “Prevenzione degli incidenti stradali” con l’obiettivo di avviare il progetto in questione.


Il Tavolo è costituito da ASL BR-Dipartimento di Prevenzione, settore educazione alla salute; Ufficio per le relazione con il Pubblico ASL BR; Servizio Tossicodipendenze; servizio 118; Comune di Brindisi-Vigili Urbani; Vigili del Fuoco e da un rappresentante autoscuole.


L’iniziativa “EduCar” ha valenza come progetto specifico sul tema della sicurezza stradale con attività di informazione, formazione e sensibilizzazione della popolazione automobilistica di Brindisi e provincia con maggiore attenzione alla popolazione di neo patentati.


La manifestazione avrà luogo a Brindisi i prossimi 27 e 28 settembre presso il piazzale Lenio Flacco e coinvolgerà vari gruppi di partecipanti, segnalati dalle autoscuole, soprattutto per quanto riguarda i neopatentati, ed esteso a tutte le famiglie del territorio. Verranno quindi promosse nozioni teoriche e pratiche con approfondimenti sul Codice della Strada e saranno realizzati diverse simulazione, saranno affrontati gli aspetti legati alla guida con testimonianze di vigili urbani e genti Polstrada che effettueranno, inoltre, simulazione con alcool test e autovelox.


Brindisi, 27/08/08