A Lecce il 2° incontro di Network del progetto AM.JO.WE.L.S.
mercoledì 16 gennaio 2008

Brindisi, 16 gennaio 2008. Domani, giovedì 17 gennaio, alle ore 10.00, nella Sala Conferenze del Museo provinciale “Sigismondo Castromediano” di Lecce si terrà il 2° incontro di Network del progetto AM.JO.WE.L.S. (Adriatico Meridionale & Jonio Wet Lands System).


Il progetto “AM.JO.WE.L.S.” si prefigge la tutela e la valorizzazione delle zone umide e dei connessi ambienti dunali transfrontalieri apulo-albanesi, mediante: l’implementazione di modelli e strumenti di analisi e monitoraggio; la riqualificazione di tali aree attraverso interventi strutturali di recupero, valorizzazione e fruizione; azioni di interscambio finalizzate alla elaborazione ed alla condivisione di modelli gestionali sostenibili.


Il nucleo del progetto consiste nella creazione di un “sistema costiero integrato adriatico-albanese”, basato su una rete di 6 siti pugliesi, dei quali 3 ricadenti nella provincia di Brindisi (Lido Morelli -Litorale Brindisino, Stagni e Saline di Punta della Contessa e Torre Guaceto), e 3 nella provincia di Lecce (Rauccio e Torre Veneri, Le Cesine e Palude del Capitano) e 24 siti albanesi, che abbracciano nel complesso una fascia di territorio costiero pari a oltre 250 km per la Puglia e l’intera costa dell’Albania.


Il progetto prevede una serie di attività che, diversificate per tipologia e localizzazione, permetteranno l’integrazione e la condivisione, nell’ottica di una gestione “partecipata”, di strategie e politiche di sviluppo sostenibile in termini tanto di qualità ambientale quanto di crescita socio-economica.


Il progetto ha una dotazione complessiva di € 4.762.080. Capofila è la Provincia di Brindisi, partner le Province di Bari e Lecce, il Ministero dell’Ambiente albanese, l’Università di Lecce e Tirana, l’Istituto Agronomico Mediterraneo, i Comuni di Brindisi, Lecce, Nardò, Ostuni, Vernole, Carovigno e Saranda (Albania), le Regioni di Durazzo e Valona, il Consorzio di gestione di Torre Guaceto, l’Istituto di ricerca Biologica di Tirana e l’Agenzia di Sviluppo Teuleda di Scutari.
Per la mattinata di venenrdì 18 gennaio è prevista una visita presso la Riserva Naturale Statale di “Torre Guaceto”.



Brindisi, 16/01/08