Saccomanno (AN): ”Le tasse di Vendola per pagare l’albanizzazione della Puglia”
martedì 15 gennaio 2008

Brindisi, 15 gennaio 2008. Nota del capogruppo di Alleanza Nazionale in Consiglio regionale, Michele Saccomanno.


”Le dichiarazioni di Vendola rilasciate stamattina con le quali accusa il centrodestra di ’demagogia catastrofica’ dimostrano il tentativo affannoso del Presidente di ribaltare la realtà.


Vogliamo ricordare che la sua campagna elettorale fu organizzata dando della Puglia un’immagine peggiore di quella esistente. Ma allora il centrosinistra era all’opposizione e questa fotografia faceva comodo a Vendola e compagni. E’ facile ricordare i manifesti e gli spot con gli anziani che attendevano
in coda davanti ad un ascensore.


Oggi, rispetto a quel quadro, Vendola ci offre una Puglia diversa, al massimo la sua. Tutto, però viene offerto ad un prezzo maggiore per i pugliesi: le tasse.


Vendola non può fuggire davanti a questo dato di fatto, che il centrosinistra con la sua gestione di governo ha regalato ai pugliesi. Più tasse per tutti, per le famiglie e per le imprese.


Le tasse servono per pagare l’albanizzazione creata da lui e dai suoi compagni. E mentre cerca di evitare ogni discorso sull’inasprimento fiscale, Vendola vive uno psicodramma con il quale cerca di trasferire ad altri le colpe altrui. Ci preoccupa avere un presidente di Regione che non ha nemmeno il coraggio di dire fino in fondo in quale tunnel si è infilata la Puglia”.


/com.to