Basket, coach Sacchetti pretende ancora di più
venerdì 11 novembre 2016
Consueta conferenza stampa del venerdì per coach Romeo Sacchetti, tecnico dell'Enel Basket Brindisi, alla vigilia del match interno  contro Brescia di domenica prossima. E mette subito le cose in chiaro. "Ancora dobbiamo migliorare in fase di transizione, daa difesa al'attacco. Voglio più velocità. Ma sono contento che i ragazzi stanno seguendo il mio modo di pensare e si stanno applicando tantissimo. Domenica, contro Brescia, dobbiamo avere maggiore intensità, come i quarto tempino di lunedì scorso a Cremona. L'importante é non sottovalutare i lombardi e giocare come se di fronte avessimo Milano".

Sul campionato, Sacchetti non si esprime, indicando in MIano a squadra più forte e  a seguire, oltre alle solite Sassari e Reggio Emilia, anche Pistoia, Caserta e Capo d'Orlando, almeno come carattere. "Per noi - ha concluso - non faccio bilanci. Ne riparliamo tra un mese". Poi é intervenuto anche M'Baye, miglior realizzatore in assoluto del campionato, il quale si é mostrato felice di questo inizio di stagione. "Sinceramente - ha detto - non pensavo di essere i miglior marcatore, anche se dove ho giocato ho sempre segnato tanto, Sto bene, mi piace Brindisi, una città dove si conoscono tutti, e mi piace la pallacanestro che Sacchetti ci insegna. Tutto bene".