Furto nell’asilo nido comunale. Il sindaco: “Disgustato. Li prenderemo”
giovedì 10 novembre 2016
La scorsa notte è stato commesso nella mia città un furto tanto odioso, da non riuscire a trovare le parole giuste per esprimere tutto il mio disgusto. Qualcuno, non voglio né apostrofarlo né catalogarlo in qualsivoglia categoria delinquenziale, ha rubato dal nostro asilo nido comunale di via Cesare Battisti fotocamere e lettori dvd appena acquistati. Sono beni che insieme al defibrillatore pediatrico, alla nuova tv, ai nuovi impianti video e audio, rientravano tra quelle dotazioni che hanno reso il nostro asilo un gioiello della nostra comunità, un fiore all’occhiello di tutta la provincia. 

Ho già dato mandato al dirigente Gianluca Budano di avviare un’indagine interna a tutto raggio dato che, a quanto pare, i responsabili del furto possedevano la chiave dell’immobile. Allo stesso tempo sono stati informati gli organi inquirenti che su questa vicenda intendono andare, e presto, fino in fondo. Io da parte mia seguirò il caso nel limite delle competenze che mi appartengono augurandomi che i responsabili siano immediatamente individuati. E sperando che almeno si vergognino per quello che hanno fatto. Rubare a dei bambini non è solo disgustoso, ma è quanto di più codardo si possa fare. Sono disgustato come mai mi era accaduto prima.