La Cestistica Ostuni batte l'Altamura
venerdì 4 novembre 2016
La Cestistica Ostuni vince ancora, batte l’ostica Libertas Altamura e resta in vetta alla classifica della Serie C Silver, in coabitazione con la sola Udas Cerignola dopo le sconfitte casalinghe di Mola e Monopoli. E proprio contro Mola, battuta tra le mura amiche dalla incostante quanto temibile Ruvo, i gialloblù dovranno confermarsi tra meno di 72 ore, per continuare la striscia positiva che va avanti dall’inizio della stagione, eccezion fatta per il ko di dieci giorni fa contro l’Udas.

Una buona Altamura, come previsto e prevedibile, ha messo a lungo in difficoltà la Cestistica, grazie al lavoro di un signor playmaker come Radovic ed alla buona prestazione di Maietta (17 punti): ma dopo un primo tempo equilibrato, i gialloblù sono venuti fuori nella seconda metà, soprattutto nel terzo quarto e in avvio del quarto, quando i ragazzi di coach Curiale sono riusciti ad andare in vantaggio addirittura di 17 punti.

Da sottolineare l’esordio in maglia gialloblù di Francesco Teofilo, ultimo innesto alla corte della Cestistica (4 punti e 4 rimbalzi in 23’): i cinque uomini in doppia cifra dimostrano ancora, se ce ne fosse bisogno, la compattezza e il gioco di squadra come marchio di fabbrica di questo gruppo. Con il solito Smith (19 con 7 assist) e un ottimo Vorzillo (13 e 5 rimbalzi), la parte del leone l’ha fatta un ispirato Bo Franklin (16 punti, 14 rimbalzi e 2 stoppate), che seppur limitato da un arbitraggio un po’ troppo fiscale sulle infrazioni di passi, ha dominato sotto canestro contro i meno atletici ma più esperti Barozzi e Maietta.

Due punti importanti per il morale contro una squadra che, dopo aver battuto in casa Nardò e Mola, ha già dimostrato, quando è in giornata, di poter battere chiunque: era fondamentale strappare i due punti, e i gialloblù lo hanno fatto senza eccessivi patemi se non nel finale di partita, quando sul +17 si è pensato, sbagliando, di aver già raggiunto il risultato contro una Libertas che non aveva alcuna intenzione di arrendersi.

Domenica alle 18, dunque, al PalaGentile ci farà visita una Geofarma Mola arrabbiata e motivata dopo due sconfitte di fila, in trasferta proprio ad Altamura e tra le mura amiche contro Ruvo: gli uomini di coach Patella, guidati da Laquintana e Campbell su tutti, saranno un avversario durissimo per i gialloblù. Che saranno chiamati ad alzare ancora l’asticella della prestazione e della concentrazione per avere la meglio, in una settimana monstre che si chiuderà domenica prossima con la difficile trasferta di Nardò. A dimostrare che in questa Serie C Silver non ci si annoia davvero mai.

TABELLINO

Cestistica Ostuni – Libertas Altamura 85-74 (18-19; 41-36; 62-52)

OSTUNI: Smith 19, Mihalich 12, Faraci, Manchisi 12, Franklin 16, Teofilo 4, Tanzarella, Masciulli 3, Calisi 6, Vorzillo 13. Coach: Curiale.

ALTAMURA: De Bartolo 9, Radovic 9, Manicone, Perrucci 10, Fui 8, Maietta 17, Barozzi 9, Montuori NE, Vignola 12, Castellano NE. Coach: Di Bartolo.
ARBITRI: Galluzzo (BR), Sancilio (BR).
 
martedì 25 giugno 2024
OSTUNI, LIONS CLUB CITTÀ BIANCA - Sabato 22 giugno, nelle atmosfere delicate e negli ambienti esclusivi della Dolce Vita Beach club in località Santa Lucia - marina di Ostuni, il Lions Club Ostuni Città Bianca ha ...
martedì 25 giugno 2024
CEGLIE MESSAPICA - L'Assessora ai Lavori Pubblici Emanuela Gervasi, assieme all’Arch. Roberta Antonacci, in qualità di RUP e alla ditta appaltatrice Pezzolla, hanno effettuato un sopralluogo presso le Grotte di Montevicoli per ...
martedì 25 giugno 2024
BRINDNISI - Come ormai è noto, sabato mattina, 22 giugno, si è verificata una sparatoria sulla litoranea nord di Brindisi, all’esterno dello stabilimento balneare Lido Risorgimento. Due uomini, un 61enne dipendente del ...
martedì 25 giugno 2024
Buongiorno (Uila Puglia):  “Per contrastare il caporalato la soluzione esiste: togliere al caporale l’intermediazione della manodopera e l’organizzazione del sistema dei trasporti dei lavoratori. Abbiamo a ...
martedì 25 giugno 2024
FASANO - Oltre 800 paia di occhiali usati sono stati raccolti dal Lions Club e dal Leo Club di Fasano e donati al “Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati” di Chivasso, in Piemonte, grazie ad una campagna di ...