Basket: Enel sconfitta da Reggio Emilia. E intanto arriva il play Goss
lunedì 17 ottobre 2016
Gli italiani di Reggio Emilia hanno superato l’Enel Brindisi per 82 a 78 nel terzo turno di Lega A di basket. Coach Sacchetti, tra le tante difficoltà, ha dovuto inventarsi un play in grado di poter far ragionare la squadra e bloccare lo scatenato Della Valle, vero artefice de successo reggiano, vista l’assenza dell’infortunato Moore. Troppo forte Reggio Emilia e molto lunga nelle rotazioni la squadra di Menetti, anche se Brindisi ha retto bene l’urto contro i vicecampioni d’Italia, giocando con tanta determinazione per tutto l’arco della partita. Solo nel secondo quarto, Cardillo e compagni hanno visto calare il loro rendimento sotto i colpi del fantastico Della Valle. Nella ripresa, Scott e M’Baye hanno dato tanto filo da torcere agli avversari, sorretti dal duo Cervi-Aradori.

Alla fine complimenti e applausi per tutti, tranne che per il trio arbitrale, e l’annuncio dell’arrivo in casa Enel di un nuovo play, Phill Goss, atleta di grande esperienza. Per lui contratto di due mesi, con possibilità di rinnovo. Si attende, infatti, il recupero di Moore. Ma se il giocatore non dovesse farcela a tornare in forma, Goss è un’ottima alternativa.
Domenica prossima, l’Enel giocherà a Varese.

Il tabellino
Brindisi-Reggio Emilia 78-82

BRINDISI: Agbelese 5, Scott 19, Carter 18, English 3, Fiusco, Cardillo, Invidia, Donzelli, M’Baye 22, Joseph 8, Sgobba, Spanghero 3. All. Sacchetti

REGGIO E.: Aradori 16, Needham 2, Polonara 3, James 2, Della Valle 26, De Nicolao 9, Strautins, Cervi 17, Lesic 6, Gentile 7. All.Menetti
Parziali: 21-18; 38-42 (17-24); 61-60 (23-18); 78-82 (17-22)
Arbitri: D. Seghetti – A. Martolini – M. Boninsegna