Oria: 30enne va in carcere per reiterate violazioni degli obblighi imposti con la misura in espiazione
sabato 15 ottobre 2016
I carabinieri della stazione di Oria hanno eseguito una ordinanza di sostituzione della misura coercitiva degli arresti domiciliari con custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale – Sezione Penale di Lecce nei confronti di MINGOLLA Pietro, classe 1986 del posto, in atto sottoposto agli arresti domiciliari. Il provvedimento scaturisce dalle segnalazioni dei militari operanti in ordine alle accertate reiterate violazioni degli obblighi imposti con la misura in espiazione.
Dopo le formalità di rito, MINGOLLA Pietro è stato condotto nel carcere di Brindisi.
 
TAG: Oria,