A Ostuni un corso di deontologia per giornalisti
mercoledì 21 settembre 2016
“Il codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’attivita’ giornalistica”:  sarà questo il tema di un corso di formazione deontologica per giornalisti che si terrà a Ostuni nella mattinata di sabato 24 settembre,  presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale, organizzato in collaborazione tra l’Ordine dei Giornalisti e l’Ufficio Stampa del Comune di Ostuni.

I relatori saranno: 
il giornalista professionista Michele Partipilo, Capo Redattore Centrale de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, già Presidente del Consiglio Regionale Pugliese dell’Ordine, autore di pubblicazioni sulla deontologia professionale e sul giornalismo in generale, che affronterà nello specifico il tema relativo al codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’attività giornalistica, tracciando indicazioni e suggerimenti per coniugare il diritto all’informazione con la salvaguardia della tutela alla riservatezza dei soggetti di cui si parla;

il Segretario Generale del Comune di Ostuni Francesco Fumarola che si soffermerà sulla vigente legislazione in materia della tutela della riservatezza dei soggetti e relativi limiti, regole e meccanismi, così come tracciati dal Codice sulla Privacy emanato con decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003.

Un altro corso di formazione per giornalisti sul tema “L’impegno del giornalista quale interlocutore mediatico tra ente pubblico e comunità”  è previsto per sabato 15 ottobre con la partecipazione come docenti  del funzionario del Comune di Ostuni Maurizio Nacci e dei giornalisti professionisti Arnaldo Travaglini, capo servizio e responsabile della redazione di Brindisi de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, Alessandra Lofino della emittente televisiva Telenorba, conduttrice della trasmissione “Burocrazia, la repubblica della carte” e Francesco Pecere, dell’Ufficio Stampa del Comune di Ostuni.
 
TAG: ostuni,