Atto vandalico ai danni della nuova struttura sportiva comunale del rione Bozzano. La sindaca: "Sono sconcertata"
lunedì 19 settembre 2016
Grave atto vandalico, la notte scorsa, in viale Svezia, al rione Bozzano: ignoti hanno bucato e dato alle fiamme una parte della tensostruttura del nuovo impianto sportivo comunale realizzato con i fondi del ministero dell’Interno nell’ambito del programma “Gioco Legale”. La nuova struttura (con quattro campi tracciati: basket, volley, calcio  a 5 e tennis)  è stata completata a maggio e doveva essere collaudata mercoledì prossimo per essere subito consegnata alle società sportive.

La sindaca Angela Carluccio ha espresso profondo rammarico per l’accaduto e ha chiesto alle forze dell’ordine di fare piena luce: “L’Amministrazione comunale sta compiendo sforzi per adeguare i vecchi impianti alle esigenze dello sport brindisino, ma se poi vengono compiuti danni persino a quelli nuovi, ci si sente davvero scoraggiati. Mi chiedo chi e per quali motivi possa decidere di danneggiare una palestra”.