CESTISTICA, BUON TEST CONTRO LECCE
venerdì 16 settembre 2016
Prima uscita casalinga, anche se in amichevole e non ancora in una partita ufficiale per la Cestistica Ostuni, che nel consueto Memorial dedicato al compianto presidente dell’Assi Basket Vito Gentile batte la Lupa Lecce 75-55. Per i gialloblù, ai nastri di partenza della nuova stagione che prenderà il via tra poco più di una settimana a Francavilla (prima partita al PalaGentile il 2 ottobre contro Vieste), un  test positivo, contro una delle squadre più forti della Serie D, tra le favorite per la promozione in C Silver.

I salentini, allenati da coach Tonino Bray, vecchia conoscenza del basket ostunese, possono infatti contare su giocatori di categoria superiore, come il nostro ex Antonio Caloia, il playmaker ex Nardò Michele Colella, gli esterni Stefano Sirena e Filippo Laudisa e soprattutto il centro Emanuele Mocavero, per tanti anni tra Serie A Dilettanti e LegaDue e nelle ultime stagioni a Monteroni in B.

La Cestistica, che vede un roster quasi totalmente rinnovato, ha messo in campo una bella prestazione soprattutto in difesa (solo 55 punti concessi agli avversari), ma anche una buona prova di squadra in attacco: ben quattro i giocatori andati in doppia cifra (gli americani Smith e Franklin, Manchisi e il top scorer Mihalich, autore di 17 punti), mentre in due (Masciulli e Calisi) l’hanno solo sfiorata a quota 9. 
Una prova dunque positiva, ed un ottimo segnale in vista di un campionato che si preannuncia molto difficile: società come Nardò, Udas Cerignola, Foggia e Ruvo hanno infatti costruito squadre di altissimo livello, che inseguono senza nascondersi le alte posizioni della classifica.

CESTISTICA OSTUNI – Lupa Lecce 75-55
OSTUNI: Smith 15, Bellinzona, Mihalich 17, Petraroli, Faraci, Manchisi 10, Franklin 15, Epifani, Semerano, Masciulli 9, Calisi 9.
LECCE: Assentato 2, Sirena 9, Laudisa 2, Caloia 10, Giorgio, Mocavero 16, Passante 5, Colella 9, Pallara, Zezza, Calia, Ferilli 2.