Introna: Renzi non ha risposto a Emiliano sulla TAP a Brindisi
sabato 10 settembre 2016

Ho apprezzato la chiara visione di Michele Emiliano dell'esigenza di de carbonizzare le grandi centrali di produzione energetica che la Puglia mette al servizio di tutto il Paese e la richiesta al Governo nazionale di spostare a Brindisi l'approdo della Tap, che resta un'opera strategica. Oltre ad aver messo in risalto il risparmio di costi per l'avvicinamento del gasdotto al nodo Snam di Mesagne, il presidente della Regione ha proposto anche una corsia preferenziale burocratica alle necessarie modifiche del progetto. Sono rimasto sorpreso dalla mancata risposta da parte di Renzi sull'argomento. Questo silenzio mi preoccupa.