Ci siamo, Consiglio Comunale monotematico sulla vicenda porto brindisino mercoledi prossimo.
domenica 4 settembre 2016
"Sul nostro porto dobbiamo pensare alla scelta migliore e ad una partnership regionale che si basi su sinergie e opportunita'"  ha dichiarato la Sindaca di Brindisi Angela Carluccio nel corso  del suo intervento nella celebrazione dei santi patroni.  E  il momento delle scelte e di una linea d'azione da parte del Consiglio Comunale brindisino che dovra' essere condivisa si avvicina.

E' stato convocato d'urgenza per mercoledi prossimo  un Consiglio Comunale monotematico sulle vicende del porto e dell'Autorita' Portuale, dopo tra l' altro varie conferenze dei capi gruppo che, congiuntamente al primo cittadino e alla giunta, si erano espresse in tale direzione.

Un' assise monotematica alla quale dovrebbero partecipare il Presidente.della  Regione Puglia Michele Emiliano, i parlamentari brindisini, consiglieri regionali. Proprio con il governatore pugliese, l'amministrazione comunale targata Angela Carluccio dovra' stabilire ufficialmente una linea d'azione comune che dovra' poi portare  alle istanze della Regione Puglia presso il Ministero dei Trasporti e Infrastrutture. Uno scenario, tanto per intenderci, che almeno in questa occasione, dovra' mettere da parte rivalita' e conflittualita' politiche.

Ma quale sara' o potrebbe essere la soluzione migliore per  il nostro porto?  In sostanza, il Consiglio Comunale  dovra' deliberare l'indirizzo politico per poi affidare a Michele Emiliano "le chiavi" per ogni azione riguardo la richiesta di moratoria e la scelta con chi accorpare l'Autorita' Portuale.

A tal proposito, le forze politiche sembrano divise.  La maggioranza del fronte moderato che sostiene Angela Carluccio  vorrebbe optare per Taranto, mentre le forze di opposizione spingerebbero per la soluzione  Bari. Anche se, ad esempio, c'e' il Partito Democratico che farebbe di tutto per arrivare a quella Autorita' di Sistema di cui si era tanto parlato prima dell' emissione ufficiale del decreto di riforma.

Staremo a vedere, in attesa di un Consiglio monotematico che tutto dovra' (dovrebbe n.d.r.) rappresentare tranne una passerella.


Articolo di Ferdinando Cocciolo. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Lunedì alle ore 18:30, presso la sede dell’Associazione in Via Pordenone 8 a Brindisi, si terrà un incontro di notevole rilevanza sociale nell’ambito del podcast “Caffè tra Amici”. Il ...
venerdì 21 giugno 2024
BRINDISI - Kellanova, precedentemente nota come Kellogg Company e azienda proprietaria del brand Kellogg’s, è lieta di annunciare l’inaugurazione del nuovo playground situato all’interno del Parco Maniglio, nel ...
venerdì 21 giugno 2024
MESAGNE  -  Si preannuncia «caldo» di prenotazioni il primo fine settimana di giugno, successivo al vertice fra i Grandi della Terra in Puglia. La mostra «G7, Sette secoli di arte italiana», allestita ...
venerdì 21 giugno 2024
 SAN MICHELE SALENTINO - Nella zona 167 di San Michele Salentino, in un’area verde urbanisticamente dedicata alla socialità e a pochi metri da una palestra a cielo aperto, martedì 25 giugno alle ore 11:00, si ...
venerdì 21 giugno 2024
UIL BRINDISI - "Concluso il G7 in Terra di Brindisi, con i complimenti di tutti verso tutti per la buona riuscita, ritorna la vita ordinaria brindisina condita di schermaglie e discussioni di potere del tutto lontane dalle esigenze e dalle ...