La sindaca Carluccio all'arrivo della nave con 712 migranti: tra le due salme, quella di una 28enne incinta
mercoledì 31 agosto 2016
La sindaca Angela Carluccio ha raggiunto questo pomeriggio la banchina di Sant'Apollinare dove ha attraccato la nave militare inglese “Hms Enterprise” che ha trasportato 708 migranti salvati lunedì scorso nel Canale di Sicilia.  La sindaca ha parlato personalmente con gli uomini della Protezione civile comunale, coordinati dal dirigente Fabio Lacinio, e con le addette dei Servizi sociali che si occuperanno in particolare di assistere i minorenni non accompagnati. A bordo della nave c’erano complessivamente 712 persone, di cui 490 uomini e una quarantina di minorenni, nonché due salme, una delle quali appartenente a una donna di 28 anni, incinta. 

Nel porto è stato allestito un presidio di prima accoglienza, così come disposto dalla prefettura. Le operazioni dovrebbero concludersi nella tarda mattinata di domani. Nessuno dei migranti resterà in Puglia: sono già pronti i pullman che li condurranno nelle località che sono state loro assegnate.