Torre Santa Susanna: aggredisce il fratello, il personale sanitario del 118 e danneggia l'ambulanza, arrestato.
giovedì 11 agosto 2016
I carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna hanno tratto in arresto in flagranza di reato D.S.G., classe 1988 del posto, per lesioni aggravate, violenza ad incaricato di pubblico servizio e danneggiamento aggravato. Il giovane, nel pomeriggio del 10 agosto, presso la sua abitazione, per futili motivi connessi a problemi di convivenza, ha aggredito il fratello 29enne. Durante le operazioni di soccorso effettuate dal personale del 118, intervenuto su richiesta dei familiari, D.S.G. ha continuato l'aggressione al fratello, usando anche violenza contro il personale sanitario e danneggiando poi l'autoambulanza in loro uso. L'azione delittuosa del giovane è stata interrotta dal pronto intervento dei militari dell'Arma. La vittima è stata trasportata presso l'ospedale di Francavilla Fontana ove è stata riscontrata affetta da varie lesioni giudicate guaribili con una prognosi di 7 giorni. L'arrestato, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.