“Emergenza Sanità”, Fondazione Di Giulio, CSV Poiesis, Brindisi Cuore promuovono Venerdì 5 Agosto a Brindisi un incontro-dibattito
lunedì 1 agosto 2016
Il CSV Poiesis, Centro Servizi al Volontariato della provincia di Brindisi, la Fondazione Tonino Di Giulio e l’Associazione Brindisi Cuore organizzano per Venerdì  5 agosto pv alle ore 18,30 in Piazza Vittoria  a Brindisi un incontro-dibattito dal titolo: “S.O.S. Sanità, oltre il Centro Ustioni …”.

Le Associazioni  intendono richiamare l’attenzione sulla Organizzazione Sanitaria   a Brindisi,  ritengono, infatti,  che il coinvolgimento dei cittadini  nella discussione sul Piano di riordino ospedaliero regionale sia determinante  per una società civile e democratica .

Non si può pensare  di chiudere ospedali, privare un intero territorio di reparti fondamentali  senza pensare alla tragica  situazione ambientale e sanitaria  del territorio brindisino e non solo, visto che l’Ospedale Perrino serve un bacino di utenza, in diversi casi, che valica i confini provinciali e regionali.

Da diverso tempo si alternano notizie  e smentite  contrastanti fra loro:  ridimensionamento degli ospedali della Provincia di Brindisi, il  numero dei posti letto inferiori alle  reali esigenze del territorio,  trasferimento di interi reparti .

I cittadini hanno diritto alla chiarezza, sarebbe il caso che i responsabili della cosa pubblica  affrontassero le loro responsabilità e rispondessero con sincerità alle tante preoccupazioni.

Introduce  la Prof.ssa Raffaella  Argentieri (Presidente Fondazione Tonino Di Giulio). Seguiranno gli interventi del Dott.   Rino Spedicato   (Presidente  CSV  Brindisi e CSVNet Puglia), Dott. Ermanno Angelini (Dir. Medico Ospedale Perrino di Brindisi e Ass. “Brindisi Cuore”). Modera il dibattito il Dott. Gianni Caputo (Ass. “Brindisi Cuore”). E’ prevista la partecipazione del Sindaco di Brindisi, Avv. Angela Carluccio.