Tenzone Argentea. A Carovigno il Campionato Italiano degli Sbandieratori (Appuntamento il 22,23,24 Luglio 2016)
mercoledì 13 luglio 2016
La platea sarà di livello nazionale. Passione, storia, arte e tradizioni renderanno Carovigno per tre giorni capitale italiana degli sbandieratori. Dal 22 al 24 luglio nella cittadina in provincia di Brindisi si svolgerà il campionato nazionale “Tenzone Argentea 2016”. Un’intera comunità coinvolta nell’accogliere squadre e rappresentanze che giungeranno da ogni parte della Penisola. Dal lontano Piemonte, così come dalla Toscana, Lazio e da tante altre regioni giungeranno in Puglia ed in particolare a Carovigno, per partecipare ad una competizione sportiva, ma anche un evento che sarà una festa, tra spettacoli, celebrazioni e gare. La manifestazione è organizzata dall’ Ente Culturale ‘Nzegna, già Gruppo Sbandieratori Battitori ‘Nzegna di Carovigno. Un impegno che si rinnova nel solco di una tradizione antica, e che vede l’ente socio fondatore della Federazione Italiana degli Antichi Giuochi e Sport della Bandiera, fondato nel 1966 su iniziativa del Cavaliere Michele Cretì, già presidente onorario della F.I.Sb. A distanza di cinquant’anni ed in occasione di questo importante anniversario l’impegno della dirigenza dell’Ente Culturale ‘Nzegna, è stato quello di celebrare una ricorrenza dall’inestimabile valore.  La sfilata inaugurale si terrà venerdì 22 luglio alle ore 20:30, con partenza da Piazza ‘Nzegna, dove il martedì dopo Pasqua si svolge la tradizionale Battitura della ‘Nzegna, e arrivo in Largo Machiavelli. Qui ci sarà la partecipazione dei gruppi in gara e delle rappresentanze dei gruppi fondatori della F.I.Sb.
La cerimonia in Largo Machiavelli inizierà alle ore 21:30 e terminerà alle ore 22:30 circa. 

Una manifestazione che ha visto anche il coinvolgimento delle istituzioni locali come l’amministrazione comunale di Carovigno la quale ha formalizzato il suo impegno a contribuire attivamente alla realizzazione della manifestazione.  Per assistere alla tre giorni di gare saranno allestite due tribune che conterranno oltre mille spettatori. Predisposto anche un campo di gara al coperto da utilizzare in caso di necessità individuata dal comitato organizzatore. Si tratta del Pala “Wojtyla” di Martina Franca. L’impianto sarà opportunamente attrezzato e in “pronto utilizzo” durante tutta la durata della manifestazione, così come previsto dal vigente regolamento tecnico. Sabato e domenica, 23 e 24 luglio le gare, con il gran finale previsto nell’ultima serata domenicale con le premiazioni e la chiusura del campionato nazione “Tenzone Argentea 2016”. 

La presentazione ufficiale di questa prestigiosa manifestazione avverrà sabato 16 luglio alle ore 11.00, nella sala conferenze del castello Dentice di Frasso di Carovigno. 
 
venerdì 19 luglio 2024
Il Brindisi Football Club, dopo un'annata travagliata e piena di delusioni in Serie C, si è trovato di fronte a gravi problemi societari che hanno messo a rischio la sua stessa esistenza nel campionato di Serie D. Nonostante le ...
venerdì 19 luglio 2024
 - IMMAGINE DI REPERTORIO -  Pubblichiamo la nota del Presidente del Comitato regionale permanente della Protezione civile Maurizio Bruno “Ieri mattina con il Prefetto di Bari Francesco Russo, il direttore regionale dei ...
venerdì 19 luglio 2024
OSTUNI – Durante un'ispezione effettuata il 16 luglio a Ostuni, una rinomata struttura ricettiva è stata sanzionata dai carabinieri del NAS di Taranto e dagli operatori della Asl Brindisi per gravi violazioni ...
venerdì 19 luglio 2024
Oggi, il Dipartimento Sviluppo e Innovazione Tecnologica dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSPMAM) ha lanciato la piattaforma Wi-Fi by Italia nei porti di Brindisi e Termoli. Questi porti sono i ...
venerdì 19 luglio 2024
MESAGNE - Questa mattina, giovedì 18 luglio, Sua Eccellenza Luigi Carnevale, Prefetto di Brindisi, ha fatto visita a Mesagne, incontrando il Sindaco e la Giunta presso Palazzo dei Celestini. Carnevale ha lodato la città come ...